Friday, March 22, 2013

Fava greens and blossoms - Foglie e fiori di fave

Yesterday, through a Facebook post by an Italian friend who has a restaurant in San Francisco, I made an interesting discovery - that the tender leaves and blossoms of fava plants can be eaten raw or lightly cooked. I had no idea. I have quite a few fava plants growing right now, some of which I plan to "chop and drop" as green manure and some of which I will allow to bear fruit. I love raw and cooked young fava beans, so knowing that I can eat parts of the plants I will sacrifice as fertilizer, even though they will not have produced beans, somehow feels less wasteful. 
I found recipes in English herehere and here, and in Italian just this one.  
Today I ate the most tender tops and the flowers raw with olive oil and vinegar, I threw a few in the water in which I was cooking pasta, for the last two minutes of cooking time, and both ways were excellent. Tomorrow I plan on lightly sauteing the larger leaves. 
Ieri, tramite il post di un amico italiano che ha un ristorante a San Francisco, ho fatto una scoperta interessante -  che si possono mangiare le cime e i fiori delle fave, sia crude che cotte. Non ne avevo idea. Ho parecchie piante di fave nell'orto, alcune che ho intenzione di tagliare a pezzi e usare come concime "verde" e alcune che lascero` in produzione. Mi piacciono molto le fave fresche crude o cotte, quindi sapere che posso mangiare anche alcune parti di quelle piante che sacrifichero` come concime, mi fa piacere. Ho trovato varie ricette in inglese (vedere i link sopra), ma solo questa in italiano
Oggi ho mangiato le cime piu` tenere e i fiori in insalata condite con olio e aceto, ho buttato alcune delle foglie piu` grandi nell'acqua di cottura della pasta, per gli ultimi due minuti di cottura, e mi sono piaciute in entrambi i modi. Domani ho intenzione di saltare velocemente in padella alcune foglie piu` grandi. 
It's so much fun to find unexpected edibles in the garden!
Mi diverte proprio scoprire nell'orto cose nuove da mangiare!

7 comments:

ornella said...

Grazie per questo post mia cara, non avevo proprio idea che si potessero mangiare fiori e foglie delle fave. E' interessante averlo scoperto. Un abbraccio

elisabetta pendola said...

mi piace molto qui, il tuo blog, complimenti e tanti auguri di buona pasqua! :)

anna maria said...

Grazie Ornella e Elisabetta, spero abbiate passato una bella Pasqua!

moma said...

ciao Annamaria,beh ci siamo viste stamane all'ashram,ma eravamo concentrate , tu nella traduzione,grazie,e io nell'ascolto.
ti faccio i complimenti per il blog che mi piace molto e approfitteremo del tuo consiglio, visto che abbiamo seminato fave anche noi, in parte come sovescio, e come cibo per noi,le proverò al più presto.un abbraccio e grazie della ricetta e della tua nuova amicizia.monica

anna maria said...

Ciao Monica,
grazie per il tuo commento. E` stata davvero una bella giornata e anche io sono molto contenta della nostra nuova amicizia!
Spero che ci rivedremo domani.

anna maria said...

Monica,
volevo aggiungere che ho deciso che mi piacciono molto di piu` saltati in padella per pochi minuti con aglio o con cipolle, che non crudi, ma provali e fammi sapere che ne pensi.
A presto.

David said...

"the tender leaves and blossoms of fava plants can be eaten raw or lightly cooked. I had no idea."

Very glad too have shared this cool information. Never thought that is can be eaten raw.